Partners

Pronostici:

Lione – Bordeaux (GG)

Chance per il Lione per portarsi in vetta alla classifica di Ligue 1 per una notte, in caso di successo salirebbe a quota 46 con un punto su Psg e Lilla. Impresa che però sembra difficile visto l’ottimo momento di forma del Bordeaux che ha collezionato tre vittorie consecutive e non perde da quattro partite. Attenzione al fattore campo, il Lione di Garcia in tutto il campionato ha perso solamente una volta nelle ultime 14 gare e vista la posta in gioco potrebbe rivelarsi un avversario tosto per il Bordeaux che vuole proseguire la sua striscia positiva e sfatare il tabù Lione che non riescono a battere da cinque partite di Ligue 1.

Montpellier – Lens (GG)

Momento molto delicato per la squadra di casa, il Montpellier, che nelle ultime cinque sfide di campionato non ha mai vinto: quattro sconfitte e un pareggio. La difesa del Montpellier balla forte, sono 14 i gol subiti nelle ultime cinque, compreso il secco quattro a zero del turno precedente contro il Psg di Pochettino. In casa contro il Lens serve urgentemente un cambio di rotta. Nemmeno il Lens sta vivendo un buon momento di forma: solamente una vittoria nelle ultime cinque giornate, ma vittoria di peso visto che è stato capace di battere il Marsiglia, per 1 – 0, in trasferta al Velodrome. Impresa che potrebbe riuscirgli nuovamente contro il Montpellier visto che i risultati del Lens lo incoronano una squadra da trasferta.

Marsiglia – Rennes (GG)

Momento complicato in casa Marsiglia che viene da tre sconfitte consecutive, e la vittoria manca da quattro giornate. La squadra di casa, dopo la sonora sconfitta per 3 – 1 subita dal Monaco, deve assolutamente rialzare la testa e tornare a macinare punti per stare nelle parti nobili della classifica. Ad approfittarne del momento di calo dei marsigliesi potrebbe essere il Rennes, che vuole rifarsi dopo la sconfitta rimediata ai danni del Lille per 1 – 0, dimostrando di poter stare nella parte alta della classifica. Il fattore trasferta potrebbe venire in aiuto agli uomini di Stephan, che hanno raccolto sette punti nelle ultime tre uscite fuori casa disputate.

Nizza – St. Etienne (Over 2.5)

Il Nizza sta vivendo una stagione tra alti e bassi, nell’ultima giornate è riuscito a tornare alla vittoria contro il Lens, dopo che i tre punti mancavano da cinque giornate. Il St. Etienne è in crisi di risultati: sconfitto nelle ultime tre partite, abbattuto moralmente dalla goleada subita per 5 – 0 dal Lione, deve assolutamente tornare a fare punti. Dopo l’ottimo pareggio ottenuto contro il Psg, sembra essersi spento, la sconfitta per 3 – 1 all’andata in casa potrebbe riaccendere gli animi degli uomini di Puel e tornare a fare punti dopo l’impresa contro il Psg.

Lorient – Psg (2)

Il Lorient a caccia di punti salvezza, ospita uno dei clienti più difficili da affrontare di tutta la Ligue 1: il nuovo Psg targato Pochettino. L’incoraggiante vittoria dell’ultimo turno di campionato per 3 – 2 contro il Digione, nel recupero della 20^ giornata, potrebbe portare la giusta carica agonistica agli uomini di Pellisier che hanno un unico obbiettivo fare più punti possibili per salvarsi. Il Psg non ha bisogno di presentazioni da quando è arrivato Pochettino sono tre le vittorie consecutive con otto gol realizzati e zero subiti. In mezzo c’è stato il tempo per aggiungere un altro trofeo nazionale alla bacheca: la Supercopa di Francia. 

Brest – Metz (1X)

Il Brest viene da una serie assai negativa: cinque partite e tre sconfitte. La posizione di classifica, al momento, non preoccupa sono 11 i punti di vantaggio sulle zone basse della Ligue 1, ma certamente ci dovrà essere un’inversione di tendenza degli ultimi risultati. Il fattore che fa ben sperare è il fattore casalingo, l’ultima vittoria della squadra bretone è avvenuta in casa ai danni del Nizza per 2 – 0. Umore del tutto differente in casa Metz grazie alle due vittorie consecutive, di cui una illustre contro il Lione di Garcia. Il Metz sta vivendo una stagione tranquilla e senza ansia ne pressioni potrebbe togliersi ancora qualche soddisfazione e continuare a stupire.

Angers – Nimes (1X) 

L’Angers non sta vivendo il suo miglior periodo. Sono tre le sconfitte consecutive nelle ultime tre partite. Dopo aver battuto in casa il Lilla, la magia sembra essersi spezzata per la squadra di Moulin. Certo le tre sconfitte sono arrivate contro squadre più blasonate come: Monaco, Psg e Bordeaux, ma tre indizi fanno una prova e l’Angers è chiamato a risollevarsi contro l’ultima della classe. La situazione del Nims appare disperata, ultimo in classifica con 15 punti, peggior difesa del campionato con 41 gol subiti e secondo peggior attacco con 16 fatti non può fare altro che vincere per portare a casa punti salvezza. L’epica vittoria contro il Marsiglia per 2 – 1 e il brutto momento che sta attraversando l’Angers potrebbero aiutare a risalire la china.

Strasburgo – Reims (1X)

Dopo 21 giornate di Ligue 1 Strasburgo e Reims si trovano appaiate a 24 punti e occupano rispettivamente il quindicesimo e quattordicesimo posto. Buon momento di forma per lo Strasburgo che non perde da quattro giornate, anche se nell’ultima partita non è andato oltre l’1 – 1 contro il Digione in piena lotta salvezza. La partita contro il Reims dirà di più sul campionato dello Strasburgo. Il Reims dello scatenato Dia, sono già 12 i gol per lui, meglio solo Mbappe con 14, è tornato alla vittoria nel turno precedente di campionato dopo la sconfitta subita dal Lilla. La posizione di classifica è buona e contro lo Strasburgo proverà ad allungare la sua serie positiva di tre vittorie e un pareggio nelle ultime cinque giornate.

Lilla – Digione (1) 

Il Lilla non si vuole svegliare dal sogno scudetto e prova a continuare la sua marcia verso la gloria. Fino ad ora sono 13 le vittorie complessive, una in meno solo del blasonato Psg, di cui tre consecutive. Dopo aver battuto: Nimes, Reims e Rennes, la squadra di Galtier vuole aggiungere lo scalpo dei Digione per continuare a rimanere in vetta. Se vuole sperare di salvarsi il Digione è chiamato a invertire questo trend negativo, la partita contro il Lilla sembra proibitiva ma potrebbe anche rivelare delle sorprese.

Nantes – Monaco (Under 2.5)

Il Nantes rischia grosso,  solo tre lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione e nessuna vittoria nelle ultime cinque: tre pareggi e due sconfitte. Nel turno precedente è caduto sotto i colpi del Metz per 2 – 0 e l’ultimo successo risale all’8 novembre, la situazione comincia a farsi pericolosa per il Nates, che deve per forza fare punti questa domenica. Il Monaco di Kovac sembra avere il vento in poppa, quattro successi nelle ultime cinque. Nell’ultima giornata è riuscito a eclissare per 3 – 1 il Marsiglia di Villas – Boas. Il terzo posto in classifica dista solo quattro lunghezze e visto il difficile impegno del Lione con il Bordeaux, il Monaco potrebbe approfittarne battendo un Nantes in piena crisi di risultati e portarsi a una solo lunghezze dal podio.

INFORMAZIONE AL CONSUMATORE

Il gioco può creare dipendenza. Se decidi di farlo, gioca responsabilmente solo su siti italiani con regolare licenza AAMS. Su questo sito troverai informazioni sugli Operatori Nazionali che promuovono il gioco legale.

INFORMAZIONI SU QUOTE

Le quote riportate, là dove presenti nei singoli articoli sui pronostici, sono indicative e costituiscono una media tra quelle proposte per ogni singolo evento nei vari siti. Le stesse potranno subire delle variazioni a seconda del sito preso in considerazione dal giocatore.

Translate »