Partners

Pronostici:

Brest – Nizza (Over 2.5)

Sfida tra due squadre che navigano a metà classifica e non sembrano aver la possibilità di puntare ad un posto in Europa bensì a salvarsi il prima possibile. I padroni di casa arrivano a questa sfida dopo un brutto periodo con una sola vittoria nelle ultime cinque sfide contro Reims per 2 a 1. Il 2020 è terminato con una sconfitta in casa del Lens.  Stessa situazione anche per il Nizza, cinque punti in cinque partite, unica vittoria contro il Nimes per 2 a 0. Ha lasciato molto amaro in bocca alla squadra della Costa Azzurra l’ultima sfida del 2020 dove era in vantaggio per 2 a 0 contro il Lorient e poi si è fatta rimontare nel secondo tempo.

Lorient – Monaco (2)

Sfida proibitiva per i padroni di casa che sono a caccia di punti per risalire in classifica ed evitare i play out. Il Lorient ha terminato con un pareggio rocambolesco il 2020 rimontando due gol contro il Nizza. Un secondo tempo che può aver dato nuova linfa ad una squadra che ha come obiettivo la salvezza anche all’ultima giornata. Situazione molto diversa per il Monaco.
Quattro punti nelle ultime due dopo ben tre sconfitte di fila per la squadra di Kovac. Sicuramente la posizione non può ancora far felici i giocatori del principato e questa partita può essere buona sicuramente per rimanere in scia dei migliori e chissà rosicchiare anche qualche punto sulle prime.

Metz – Bordeaux (X)

Sfida di metà classifica quella che si giocherà al Municipal Saint – Symphorien. Il Metz ha perso l’ultima in casa del Rennes dopo aver conquistato sette punti nelle tre precedenti giornate.
La decima piazza regala agli uomini di Antonetti una certa libertà nel gioco non avendo pressioni di classifica. Il Bordeaux sta vivendo una stagione molto altalenante. Ha vinto sei incontri perdendone sette a dimostrazione dell’andamento ondivago della squadra. Brutto stop in casa nell’ultima del 2020 contro il Reims per 3 a 1. In caso di vittoria però scavalcherebbe proprio il Metz.

Nantes – Rennes (2)

Molto deficitaria la classifica del Nantes che si trova in 16esima posizione a soli tre punti di vantaggio sul terzultimo posto occupato dal Lorient. La squadra di Collot non ha vinto nessuna partita nel mese di dicembre che è terminato con un secco 3 a 0 sul campo del Lione.
I tanti infortuni hanno sicuramente rallentato la corsa della squadra della Loira. La sfida è proibitiva ma sarà necessario fare punti per migliorare la situazione. Occasione ghiotta invece per il Rennes che può essere definita come la sorpresa del campionato. La squadra di Stephan è attualmente quarta in classifica con 31 punti ed è reduce da ben quattro vittorie consecutive.

Strasburgo – Nimes (1)

Scontro salvezza tra l’ultima e la quartultima di questa Ligue 1. Lo Strasburgo aveva iniziato il dicembre 2020 con un grandissimo sprint: sette punti in tre partite. Il finale di 2020 non è stato dei migliori però con le sconfitte contro Bordeaux e Psg che hanno fatto tornare la squadra di Laurey nei bassifondi della classifica. Si incontreranno le due peggiori difese del campionato con il Nimes primo di questa classifica con ben 34 reti subite, solamente due in meno per i padroni di casa. Gli ospiti hanno conquistato solamente un punto a dicembre e sperano di iniziare il 2021 molto diversamente rispetto a come hanno finto l’anno. Contro il Dijon erano addirittura passati in vantaggio prima di subire tre reti che hanno chiuso la sfida.

Lille – Angers (GG)

I padroni di casa, in testa al campionato insieme al Lione, hanno conquistato ben 13 punti nell’ultimo mese e vogliono assolutamente continuare con questo stupendo ruolino di marcia il 2021. Vittoria molto importante quella con il quale l’Angers ha chiuso il 2020.
I bianconeri hanno infatti sconfitto il Marsiglia per 2 a 1 dopo un fantastico primo tempo dove in 23 minuti hanno praticamente chiuso la pratica. La trasferta è sicuramente molto complicata ma la squadra di Moulin ha sicuramente la voglia di continuare a stupire.

Lione – Lens (Over 2.5) 

Il Lione di Rudi Garcia è reduce da un dicembre quasi perfetto, quattro vittorie e un pareggio con lo scalpo ai danni del Psg in casa dei campioni di Francia. L’ex tecnico della Roma sta continuando un progetto molto importante che dopo la semifinale di Champions dello scorso anno sta proseguendo con un campionato sontuoso. Il Lens è in settima piazza a solo un punto dal Marsiglia che ha l’ultimo posto utile per entrare in Europa. Tre vittorie e due sconfitte nell’ultimo mese per la squadra di Haise che proverà a dar fastidio ai padroni di casa che vogliono continuare il sogno scudetto.

Marsiglia – Montpellier (1)

Partita che può valere un posto in Europa. Il Marsiglia è in quinta piazza in questo momento con 28 punti e ha conquistato solamente un pareggio nelle ultime tre. Sicuramente un finale di 2020 non entusiasmante per la squadra di Villas – Boas che deve ancora recuperare due partite che potrebbero riportarla nelle zone altissime del campionato ma prima dovrà battere il Montpellier che è indietro solamente di un punto. Per gli ospiti stesso ruolino di marcia non entusiasmante nelle ultime tre con l’ultima sfida che li ha visti uscire sconfitti dal proprio campo ai danni del Lille capolista. La formazione dell’armeno Der Zakarian è una squadra che gioca tutte le sfide a viso aperto e questo però potrebbe favorire la squadra di casa che ha un gioco molto equilibrato come dimostrano i soli 15 gol presi, terza difesa del campionato.

Reims – Dijon (NG) 

Probabilmente la partita meno attesa tra le cinque delle 21 ma non per questo meno importante. Il Reims, attualmente in 15esima posizione con 17 punti ha infatti l’opportunità di risalire ancora in classifica dopo i sette punti nelle ultime tre e uscire definitivamente dalla zona salvezza. La vittoria esterna contro il Bordeaux ha dato una grande fiducia e la consapevolezza di poter giocare un campionato senza troppe problematiche per la salvezza. Il Dijon ha vinto lo scontro salvezza contro il Nimes nell’ultima partita e si è portato a 12 punti insieme anche al Lorient.
Gli ospiti hanno il peggior attacco del campionato con solo 12 gol all’attivo, 0,70 a partita. Sarà un match sicuramente molto equilibrato anche perchè il risultato sarà fondamentale per entrambe.

St. Etienne – Psg (GG)

Nelle ultime sei sfide i padroni di casa hanno trovato ben cinque pareggi e una vittoria, sono 14esimi in classifica per il momento con sei punti sulla zona salvezza.
L’ultima del 2020 ha visto i biancoverdi trovare il pari contro il Monaco per 2 a 2. Grande attesa per la prima di Pochettino sulla panchina del Psg. Il tecnico argentino è stato scelto da Leonardo per provare a vincere la Champions. Sarà una sfida importante per l’ex tecnico del Tottenham che vuole vincere anche nelle competizioni europee e per farlo ha scelto la squadra della capitale finalista la scorsa stagione in Champions League.

INFORMAZIONE AL CONSUMATORE

Il gioco può creare dipendenza. Se decidi di farlo, gioca responsabilmente solo su siti italiani con regolare licenza AAMS. Su questo sito troverai informazioni sugli Operatori Nazionali che promuovono il gioco legale.

INFORMAZIONI SU QUOTE

Le quote riportate, là dove presenti nei singoli articoli sui pronostici, sono indicative e costituiscono una media tra quelle proposte per ogni singolo evento nei vari siti. Le stesse potranno subire delle variazioni a seconda del sito preso in considerazione dal giocatore.

Translate »