Partners

Pronostici:

Lazio – Roma (Over 2.5)

Il derby romano sarà il numero 153 nella storia della Serie A, e per la prima volta in tutte le competizioni si giocherà di venerdì: l’unico giorno in cui questa partita non si era mai giocata. Nel bilancio fra le due squadre comandano i pareggi (60 totali), infatti anche lo scorso anno ci furono due pareggi tra andata e ritorno, sempre 1 – 1. La Roma è in vantaggio nelle vittorie per 54 a 38.Anche se il campo è sempre quello dell’Olimpico, i giallorossi non vincono un derby in casa della Lazio dal 2016. Tuttavia sono imbattuti negli ultimi sette derby giocati nel girone d’andata.
I biancocelesti invece sono reduci da due vittorie consecutive, e cercano la terza di fila in casa, anche se finora in campionato non ci sono ancora riusciti.

Bologna – Verona (1)

I padroni di casa sono imbattuti negli ultimi quattro match di Serie A contro il Verona ( 2 vittorie e 2 pareggi), l’ultima sconfitta risale al 2016. Il momento dei rossoblù è tutt’altro che positivo: non vince una partita in campionato da inizio dicembre, come Parma e Cagliari, con solo tre sconfitte e cinque pareggi nelle ultime otto.
L’ottima partenza del Verona di Juric sta tutta nei numeri: già a quota sette vittorie in campionato ( ha fatto meglio solo in tre occasioni) e una delle tre migliori difese della Serie A, a pari merito con Napoli e Juventus, con solo 16 reti subite in 17 partite (non succedeva dal 1988/89).

Torino – Spezia (X)

Torino e Spezia non si sono mai incontrate tra Serie A e Serie B: l’unico incrocio in una competizione di prima fascia risale alla Coppa Italia 1937/38, quando ai sedicesimi di finale si imposero i granata per 4 – 2. Inizio di stagione negativo per il Torino, che ha raccolto appena 12 punti finora. Lo Spezia ha vinto le ultime due gare, ma non vince tre partite, quando in Serie B ottenne cinque successi consecutivi. I liguri insieme proprio al Torino, sono le due squadre che hanno subito più reti nei secondi tempi in questo campionato, rispettivamente 22 e 24. 

Sampdoria – Udinese (GG)

Buona tradizione per i blucerchiati contro l’Udinese: nelle ultime tre gare di Serie A hanno vinto segnando almeno due gol. Dal 1997 però non vincono la quarta gara consecutiva contro i friulani, i quali non trovano il successo in trasferta contro la Sampdoria dal 2012 (l’unico al Ferraris nelle ultime 15 sfide). La Sampdoria nelle ultime otto non ha mai trovato il pareggio, con tre vittorie e cinque sconfitte (di cui tre nelle ultime quattro gare). D’altro canto anche l’Udinese non passa un buon momento, visto che ha raccolto solo tre punti nelle ultime sei giornate senza mai vincere, realizzando solo cinque gol.

Napoli – Fiorentina (1)

Dopo le fatiche di coppa, tornano in campo Napoli e Fiorentina. Allo stadio Maradona arrivano i viola di Prandelli, che già hanno battuto il Napoli nell’ultimo scontro a gennaio 2020, nello scorso campionato. Ma nel girone d’andata la Fiorentina non batte il Napoli dal 2007: da allora otto vittorie per gli azzurri e quattro pareggi. La squadra di Firenze è reduce da una vittoria nell’ultimo turno, ma in questo campionato non è ancora riuscita ad ottenere due successi di fila. Dalla sua però potrà contare sulle prestazioni del bomber Vlahovic. Il giovane attaccante viola è uno dei quattro giocatori nati nel 2000 a vantare almeno sei gol nei campionati europei. Attenzione anche al ritorno di Bonaventura, che dopo l’ottima prestazione in coppa, ha nel Napoli una delle sue vittime preferite, con 5 gol.

Crotone – Benevento (2)

Nei sei precedenti tra Crotone e Benevento tra Serie A e Serie B ha sempre vinto la squadra che giocava in casa, inoltre nelle ultime dieci sfide di Serie A tra neopromosse non si è registrato mai un pareggio e per ben otto volte ha vinto la squadra di casa. Il Crotone ha vinto due delle ultime tre gare casalinghe di campionato, e in questi incontri ha sempre sia segnato che subito gol; in generale è l’unica squadra a non aver ancora tenuto la porta inviolata in match interni nel campionato in corso. Inoltre i padroni di casa hanno incassato già 40 gol, solo tre squadre finora che hanno subito altrettante reti dopo 17 giornate si sono salvate a fine campionato.

Sassuolo – Parma (1X)

Classifiche opposte per le due squadre, anche se la tradizione ha finora sorriso agli ospiti. In otto precedenti infatti il Parma ha vinto cinque volte contro le due del Sassuolo, tenendo la porta inviolata per quattro partite. Gli uomini di De Zerbi si trovano nelle zone nobili della classifica e hanno guadagnato finora 29 punti, e si trovano a soli due punti dal record di 31 ottenuto nel 2015/16 ma con due giornate da giocare. Momento da dimenticare invece per il Parma che viene da una serie di cinque sconfitte consecutive in campionato e solo due volte ha fatto peggio in Serie A TIM (2014 e 2001). I ducali hanno realizzato un solo gol nelle ultime sei gare di campionato, rimanendo a secco di reti nelle tre più recenti.

Atalanta – Genoa (1)

Nei 33 precedenti il Genoa ha il maggior numero di vittorie, ma negli ultimi anni l’Atalanta ha invertito il trend vincendo ben 7 delle ultime 9 partite. I bergamaschi infatti sono imbattuti da quattro partite giocate in casa contro il Grifone, nelle quali hanno segnato almeno tre gol. 
In 11 delle 24 sfide tra Atalanta e Genoa in Serie A negli anni 2000 ha vinto la squadra allenata da Gian Piero Gasperini: per lui cinque successi con il Grifone e sei con i bergamaschi. Con le due squadre, il tecnico ha raggiunto 232 presenze sulla panchina rossoblù e 168 su quella nerazzurra. Il cambio allenatore invece ha giovato al Genoa, che con Maran aveva vinto solo una partita su 13, mentre con Ballardini ha già ottenuto 2 successi in quattro gare.

Inter – Juventus (GG)

Il 175^ derby d’Italia andrà in scena a San Siro domenica sera. Al momento il bilancio resta chiaramente ad appannaggio dei bianconeri con 84 vittorie, 44 pareggi e 46 sconfitte.
Inoltre l’Inter non vince contro la Juventus in Serie A dal 2017, in questo periodo ha ottenuto solo due pareggi e cinque sconfitte. La squadra di Conte arriva alla partita forte dei cinque successi casalinghi consecutivi, ma è dal 2018 che non arriva al sesto di fila. 

Cagliari – Milan (2)

Record negativo nei precedenti con il Milan per i padroni di casa. Il Milan va a segno da 18 trasferte di fila in campionato e potrebbe eguagliare la sua miglior striscia senza sconfitte fuori casa in Serie A nell’era dei tre punti, 16 match tra il 2003 e il 2004. I rossoneri sono nettamente favoriti, visto che il Cagliari è la squadra che concede più occasioni da gol agli avversari in questa stagione, mentre il Milan è la seconda ad averne create maggiormente, dietro la Roma.

Classifica Serie A 2020-2021

PosClubPWDLDRPts
12821524068
22918652060
32917753258
42816843156
52818283056
6281648752
7291568951
82911810441
92710107240
102910613-436
11299713-634
12298912-733
132971111-1032
14297913-1030
15297913-2430
16297814-1629
17295717-1922
182731212-1221
192931115-2820
20294322-3915
INFORMAZIONE AL CONSUMATORE

Il gioco può creare dipendenza. Se decidi di farlo, gioca responsabilmente solo su siti italiani con regolare licenza AAMS. Su questo sito troverai informazioni sugli Operatori Nazionali che promuovono il gioco legale.

INFORMAZIONI SU QUOTE

Le quote riportate, là dove presenti nei singoli articoli sui pronostici, sono indicative e costituiscono una media tra quelle proposte per ogni singolo evento nei vari siti. Le stesse potranno subire delle variazioni a seconda del sito preso in considerazione dal giocatore.

Giornata 18

DataIn CasaRisultatiFuori CasaOra
2021-01-15 20:45:09Ven 15 Gen 20213 - 0 20:45:0920:45
2021-01-16 15:00:41Sab 16 Gen 20211 - 0 15:00:4115:00
2021-01-16 18:00:10Sab 16 Gen 20210 - 0 18:00:1018:00
2021-01-16 20:45:01Sab 16 Gen 20212 - 1 20:45:0120:45
2021-01-17 12:30:30Dom 17 Gen 20216 - 0 12:30:3012:30
2021-01-17 15:00:00Dom 17 Gen 20214 - 1 15:00:0015:00
2021-01-17 15:00:29Dom 17 Gen 20211 - 1 15:00:2915:00
2021-01-17 18:00:01Dom 17 Gen 20210 - 0 18:00:0118:00
2021-01-17 20:45:53Dom 17 Gen 20212 - 0 20:45:5320:45
2021-01-18 20:45:24Lun 18 Gen 20210 - 2 20:45:2420:45

Translate »